Archivio

Archivio per la categoria ‘Reisebericht’

Raclette e Rösti: il padiglione svizzero a Milano. Un anticipo di EXPO 2015!

4 luglio 2014

Nello scorso mese di maggio, mentre attraversavo il parco Sempione passando dalla famosa piazza del Cannone, che unisce il Castello Sforzesco all’Arco della Pace, ho intravisto dei visitatori in abiti alla Guglielmo Tell, con dei bei boccali di birra in mano! Ho pensato al mitico Professor Tell dell’agenzia di traduzioni di Roman Probst, e mi sono avvicinata incuriosita.                                                                  Gusto

Mi sono così trovata a vivere la prima tappa del Giro del Gusto (30 aprile – 11 maggio), iniziativa elvetica, che si è svolta all’interno e attorno alla “Casa Svizzera Mobile” , tipica costruzione svizzera tutta in legno che viene facilmente montata e smontata per i vari eventi. Questo speciale villaggio svizzero, costituito anche da vari stand, aree riposo e pic-nic, e un container dedicato ai trasporti, era già stato sperimentato con successo durante le Olimpiadi invernali di Sochi.

Nelle belle e calde giornate primaverili milanesi, molti visitatori hanno potuto degustare ed acquistare le varie prelibatezze svizzere. Ma non solo. Accanto ai panini con salsiccia, alle porzioni di raclette, ai rosti di patate, al succo di mele e ai vini, c’è stata tanta musica, folcloristica, jazz e classica; si sono svolti interessanti incontri a tema, sull’arte, il design, l’architettura, il turismo e il commercio;  si sono organizzati giochi e concorsi per i bambini.

La città di Zurigo e il Think Thank W.I.R.E. hanno ricordato che presto Zurigo e Milano saranno collegate dalla Nuova ferrovia transalpina (NFTA) che passerà attraverso la nuova galleria del San Gottardo, e che potrebbe già essere pronta per il 2016.

Questo tour iniziato a Milano e che proseguirà a Roma in settembre (dal 22 al 26) e a Torino in ottobre (dal 23 al 27),vuole essere un’anticipazione di Expo 2015, l’esposizione universale  che si terrà l’anno prossimo da maggio a ottobre a Milano. Il tema è Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Ogni Paese dovrà confrontarsi con le varie tematiche legate all’alimentazione, e cercare di proporre soluzioni innovative e sostenibili per salvare il nostro pianeta.

Finora sono 144 gli Stati che hanno aderito, e la Svizzera è stata la prima a firmare l’accordo di partecipazione. Il padiglione svizzero , con una superficie di 4432 m2, si presenterà con un grande spazio aperto e quattro alte torri, piene di prodotti alimentari svizzeri, messi liberamente a disposizione dei visitatori, che vedranno,man mano, diminuire le scorti alimentari. Il progressivo svuotamento delle torri , alle quali si accede tramite ascensori, vuole portare l’attenzione sul problema dell’eccessivo consumo di cibo nei paesi occidentali e far riflettere sulle proprie abitudini, invitando a una maggiore consapevolezza e sostenibilità.

Il progetto è della società di architetti Netwerch GMBH di Brugg e porta il nome “Confooderatio Helvetica”.

Vi aspetto numerosi a Milano l’anno prossimo e, se avete bisogno di maggiori informazioni, io sono qui!