Archivio

Posts Tagged ‘TRANSLATION-PROBST’

Più giudizi positivi dei clienti. Due nuovi riconoscimenti. Il 30% in più di fatturato.

20 gennaio 2014

30% in più di fatturato, giudizi dei clienti sempre più positivi e altri due riconoscimenti: anche nel 2013 TRANSLATION-PROBST SA si è lasciata viziare dal successo. Uno sguardo al passato.

Nonostante il contesto economico difficile degli ultimi anni, nel 2013 TRANSLATION-PROBST SA è riuscita a incrementare di un ulteriore 30% il proprio volume d’affari, non da ultimo grazie agli investimenti nell’ambito dello sviluppo dei collaboratori e dell’incremento della qualità.

Il voto dei nostri clienti è pari al 5,65

Translation Probst Team

Presso TRANSLATION-PROBST SA ogni cliente può valutare sistematicamente ciascun ordine. Per coinvolgere più clienti ad esprimere una valutazione, fedeli al nostro slogan “La precisione delle traduzioni vale oro”, sorteggiamo regolarmente tra i partecipanti una moneta d’oro del valore di CHF 200.–. Scoprite qui, che cosa pensano i fortunati vincitori della loro inaspettata fortuna.

Nel 2012 i voti del giudizio dei clienti raggiunsero già la rispettabile media del 5,6 (6 = ottimo). Nel 2013 siamo riusciti ad aumentare ancora tale media raggiungendo un elevatissimo livello di soddisfazione della clientela ovvero il voto 5,65. Complessivamente sono oltre 500 i clienti che valutano il contenuto, lo stile linguistico, il tono, la terminologia e l’adattamento al gruppo di riferimento dei testi e delle traduzioni.

Nuovi riconoscimenti e apprezzamenti

Dopo che nel 2012 siamo stati l’unico ufficio di traduzione in Svizzera ad ottenere il riconoscimento dell’Agenzia federale per la promozione dell’innovazione, anche nel 2013 abbiamo avuto il piacere di ricevere altri riconoscimenti e apprezzamenti:

  • ad aprile 2013 abbiamo conseguito il secondo posto per lo Stellenschafferpreis dall’ente promozionale locale di Winterthur.
  • A novembre 2013 ci siamo piazzati tra i primi dieci alla prestigiosa presentazione in occasione dell’expo “Local to Global” di PwC’s Accelerator a Lussemburgo, a cui hanno partecipato venti imprese internazionali selezionate in rapida crescita.

Il prossimo anno TRANSLATION-PROBST SA festeggerà inoltre i suoi dieci anni di anniversario. Segnate sin d’ora il 16 aprile 2015 sul calendario: sarete impazienti di scoprire a cosa brinderemo.

Come proseguirà nel 2014

Adotteremo tutte le misure necessarie per far lievitare ancora di più la già alta media dei voti. L’obiettivo per il 2014 è raggiungere una media superiore al 5,7.
Di primaria importanza è l’ulteriore sviluppo dei nostri stimati, motivati e competenti collaboratori, a cui si deve la nostra crescita di oltre il 30% nel 2013.
Altrettanto fondamentali sono gli investimenti nella nostra tecnologia, in particolare il CRM, per il quale gli scorsi anni abbiamo ricevuto diversi riconoscimenti. A tale proposito la nostra impresa avrà a disposizione nel 2014 un budget d’investimento a sei cifre.
Oltre ai cospicui investimenti in personale e tecnologia, reale fattore trainante per la soddisfazione dei clienti, la direzione aziendale strategica verrà ulteriormente ampliata: dal 1o gennaio 2014 il Dr. Rolf Specht, docente presso il Politecnico federale di Zurigo (psicologia e teologia), rafforza l’azienda in veste di presidente del Consiglio d’amministrazione.

Ringrazio tutti i clienti, i partner e i giornalisti per lo straordinario lavoro nel 2013 e auguro loro uno splendido inizio d’anno 2014.

Roman Probst
MIT Laurea in comunicazione
CEO e membro del Consiglio d’amministrazione

Relazione di Roman Probst: TRANSLATION-PROBST SA come esempio di best practice per terminologia e corporate language

28 febbraio 2012

SDL, l’azienda di software leader mondiale nel settore della traduzione assistita e della gestione terminologica, sarà presente il 16 marzo a Basilea con un Best Practice Roadshow per agenzie di traduzioni. Il tema principale dell’incontro sarà dimostrare alle agenzie di traduzioni svizzere l’importanza del corporate language/terminologia. Inoltre si parlerà di come è possibile realizzare concretamente il lavoro terminologico.

Attualmente TRANSLATION-PROBST SA è la prima e unica agenzia di traduzioni a essere nota per l’offerta di un servizio terminologico gratuito per i clienti più fedeli, tanto che SDL, il nostro partner LSP, ha invitato il CEO della nostra azienda come relatore del best practice al Roadshow in programma a Basilea: il 16 marzo 2012 Roman Probst interverrà sul tema “L’importanza della terminologia nell’ambito del corporate language”. Nel corso della relazione verranno illustrati i significativi valori aggiunti dell’uniformità terminologica e le modalità con cui viene gestito il lavoro terminologico in TRANSLATION-PROBST SA.

La terminologia è una componente fondamentale della corporate identity. L’uniformità terminologica la rafforza e determina un aumento del riconoscimento dell’immagine da parte del cliente. In questo modo l’azienda può differenziarsi dalla concorrenza. Inoltre il crescente fabbisogno di traduzioni tecniche e il continuo aumento del numero di lingue d’arrivo rendono indispensabile e, quindi, estremamente preziosa, l’uniformità terminologica. Per questo motivo TRANSLATION-PROBST SA offre un servizio terminologico completo – perfino gratuito per i clienti più fedeli..

Siete traduttori o lavorate in un’agenzia di traduzioni? Iscrivetevi subito al Roadshow.

Maggiori informazioni  su terminologia e corporate language!

Il vincitore della moneta d’oro del Professor Tell del mese di ottobre si allenava con la balestra fin da bambino

1 novembre 2011
Silas Eichenberger

Silas Eichenberger

Silas Eichenberger è fan del Professor Tell su Facebook da sole tre settimane. „Quando un mio amico ha messo il suo „Mi piace“ sul profilo del Professor Tell su Facebook, l’ho cliccato anch’io e sono diventato fan del Professor Tell“, racconta Silas. Una scelta saggia perché l’apprendista poligrafo è il vincitore della moneta d’oro di ottobre. Silas non ha mai tirato con una vera balestra, „ma quando ero bambino mi piaceva giocare con una balestra giocattolo e frecce a ventosa“, così prosegue il diciannovenne. Silas non venderà la moneta d’oro, ma la conserverà in una custodia come riserva. „Racconterò alla mia famiglia e ai miei amici della fortuna che ho avuto e che vale la pena diventare fan del Professor Tell su Facebook.“

Anche a novembre il Professor Tell metterà di nuovo in palio un’altra moneta d’oro. Diventate fan del Professor Tell e tentate la sorte!

Google dà voce alle macchine

28 ottobre 2011

Questa settimana Google ha reso noto che i suoi smartphone Android sono in grado di tradurre simultaneamente in 14 lingue grazie a Google Translate. Per alcuni questa notizia sembrerà una manna dal cielo, perché spesso, durante una conversazione, non si ha il tempo di consultare un dizionario. Ma è veramente possibile che una macchina sostituisca un interprete professionista qualificato? La risposta di TRANSLATION-PROBST SA è a chiare lettere: “No!”, perché la lingua, in particolar modo quella parlata, è molto complessa; inoltre occorre ricordare che le lingue sono vive, crescono e si evolvono continuamente. Una macchina non è in grado di trasferire da una lingua all’altra tutte le più sottili sfumature. Per questo motivo TRANSLATION-PROBST SA vi offre esclusivamente interpreti in possesso di una qualifica universitaria di carattere professionale.

Perché sceglierci:

Se cercate l’interprete più adatto alle vostre esigenze, ecco i dieci motivi per cui da noi siete nel posto giusto!

I nostri servizi di interpretariato rispondono ai massimi standard di qualità, affinché voi possiate sempre avere successo.

Un anno di Professor Tell – Uno sguardo dietro le quinte

28 settembre 2011

Da un anno il Professo Tell rappresenta i valori di TRANSLATION-PROBST SA, quali precisione, puntualità, affidabilità e il suo carattere svizzero. Sul suo proprio profilo Facebook il Professor Tell ha raccolto oltre 530 fans, raggiungendo l’ottavo posto nell’annuale assegnazione del premio Award Social Media, davanti alle campagne pubblicitarie di Gillette, Calida e Mammut. In occasione del primo anniversario dalla nascita del Professor Tell vi concediamo uno sguardo dietro le quinte, mostrandovi il divertente making of del video sul profilo Facebook di Tell.